Spezia tutto nuovo per la nuova Stagione 21/22

Il 16 agosto riparte la stagione del Calcio femminile con grosse novità, societarie e di calcio giocato. Il campionato di Serie C Nazionale che partirà il 10 Ottobre, mentre la Coppa Italia il 12 Settembre, presumibilmente con un triangolare e vicinanza geografica. Il Covid e i costi di gestione hanno lasciato sul terreno vittime illustri. Si attendono le ufficialità della LND Dipartimento Calcio femminile, ma i gironi a 18 squadre saranno utopia e si tenterà di farne tre da 16. E le sorprese sono dietro l'angolo. Veniamo alle Aquilotte. Dopo la travagliata stagione scorsa ,grandi movimenti, Imprenditori Toscani entreranno a rinforzare la società, ambizione e voglia subito di B gli obiettivi. I contributi di 500 mila Euro in caso di promozione fanno gola a tutti . Nuovo mister, nuovi dirigenti e nuovo DS provenienti da squadra che ha fallito per un soffio la B e per fare il salto di qualità. E campagna acquisti sontuosa con pezzi da novanta, guidati da un bomber da 20 gol a stagione da anni. Poi la squadra Primavera con staff tutto spezzino e tantissime ragazze del territorio. Anche questa squadra partirà per fare benissimo . Le partite si giocheranno in città, al Tanca e nei prossimi giorni incontro con la Società Spezia Calcio per dare corpo alle idee di collaborazione in cantiere da oltre un anno e fermate solo dal Covid e già espresse anche dal nuovo Direttore Riccardo Pecini nella sua conferenza stampa dei primi di Luglio.

Sarà rafforzato il Progetto Etico Sociale Palla alle Donne con un Testimonial d'eccezione: la moglie di un importante regista americano. Nomi ancora per pochi giorni Top Secret, ma la svolta è importante a tutti i livelli.

Dal 16 prima fase della preparazione in città, poi il ritiro al Ciocco.

MZ


613 visualizzazioni