spezia gioca, crea, ma vince il Monza

Legge del calcio che puntualmente fa capire che conta chi fa gol. Le aquilotte, decimate, con alcune ragazze che hanno stretto i denti per esserci , tante primavera in campo e in panchina, fanno tremare il Fiammamonza, creano gioco, arrivano alla conclusione almeno 5 volte, ma a vincere sono le Brianzole. Due accelerazioni di Ebalo, la più temuta crea due contropiedi e due gol. Poi il monologo, ma il gol di Lo Vecchio non basta. Arbitraggio come minino imbarazzante e scadente, due rigori reclamati da Victoria e Buono, netti ma non visti fanno il resto. Rimane la consolazione del gioco, ora, con la ripresa di tutte le atlete tra infortuni e Covid, saranno dolori di pancia per tutte le squadre. E tempo per recuperare e arrivare dove la squadra merita per investimenti e voglia del patron Conte non manca. Hanno partecipato alla sfortunata partita del Sada: Maarouf, Fadini, Tumane, ciccarelli, Lo Vario, Petrova, Girolamo , Brizzi, Buono, Victoria, Lo Vecchio, Savi, Ciampi, Duce, Nellini, Sirocchi e Lombardo.

Domenica Azalee e poi si chiude a Lucca. Ma sarà un altra storia


213 visualizzazioni