Sfortuna, Arbitro scadente e troppo nervosismo. aquilotte punite a Pinerolo


Spezia. Ruotolo, Omokaro, a

ndersson, Henriksson, Tumane ( 80 Nellini ) Petrova, Sevsek ( 75 Catalano ) Ciccarelli, Buono Victoria, Millqvist. A disp; maarouf, Girolamo, LoVecchio, Sciaccaluga, Casagrande, Duce, Lombardo. All. Morbioni

Arbitro: Ciriello di Chiari Ass : D'Alto- Jacopo

Reti: 13 Andersson, 16 Rig Mellano 18 Ceppari 48 62 Mellano

Espulsa: Petrova 55°

Arbitraggio disastro, nervosismo prima e dopo, una espulsione ed errori gratuiti. Questo il menu della sconfitta delle aquilotte a Pinerolo. Classifica che ancora tiene lontano la squadra dai pericoli dei Play Out, dei quali però non è ancora noto il regolamento, anomalia italiana, tutte le dirette concorrenti hanno perduto, ma insomma si sperava dopo la ottima prova contro l Arezzo che anche dal Barbieri arrivasse un buon risultato. I fatti : arbitro che a essere indulgenti è capitato in giornata da dimenticare che concede un rigore con assistente che segnala un netto fuorigioco, ma non è ascoltato. Cio fa saltare i nervi alle ragazze che subito dopo commettono un errore in fase di costruzione e costa il raddoppio. Poi il patacrac nella ripresa, 3-1 di Mellano, si sapeva che era il valore aggiunto, troppo nervosismo della Petrova che apostrofa in malo modo l arbitro e viene espulsa. Per lei ora il rischio e di tre giornate di squalifica . Dopo non c e piu storia e il Pinerolo guadagna due punti sull'Arezzo, per lo Spezia accantonati i sogni di scalare la quarta posizione. Per il momento. E domenica partita chiave contro il Pontedera di Ulivieri al Tanca.

MZ

367 visualizzazioni