Recupero ancora fatale alle Aquilotte. 2-2

Grifone Gialloverde-Asd Spezia Grifone: Antonelli, Grassi, Conti, Fatato, Fiore, Saccoman, Bevilacqua, Antonilli, Vicini, Piermattei, Forgnone. A disp: Marciano, Verro, Cammertoni, Onori, Rotelli, Giuliani, Paolacci. All. Spezia 4-3-1-2 Pulitano’, Giuffra- Nellini Lehmann-Valente, Bengasi- Repetto- Licco, Pascotto, Di Lupo, Basso A disp: Pucitta Bernardi, Nari, Del Francia, Rollero Serban All Morbioni

Arbitro: Reti: 1 T 18 Piermattei 34 Pascotto 2 t 19 Repetto 47 Vicini Ancora una volta punti gettati alle ortiche, ancora una volta Spezia raggiunto nel recupero. Basta questo per commentare la partita giocata a Roma dopo la bella iniziativa che ha visto coinvolte le due società nello scambio simbolico del progetto "Palla alle Donne". Prima della partita nella Sala della società Romulea le capitane delle squadre Serban e Pascotto per lo Spezia e Piermattei per il Grifone Gialloverde alla presenza gli assessori alle pari opportunità dei due comuni , Giulia Giorgi per quello spezzino , si sono scambiate le maglie del "Centro Irene" con il numero Verde 1522. Presente la Federazione con la Segretaria Patrizia Cottini.

Poi la partita con Spezia che ribalta il risultato ma non riesce a vincere per la seconda volta una partita vinta che si fa raggiungere quando la stessa era finita. Certamente molto rammarico, ma forse anche altro. Mz


0 visualizzazioni