• Marco Zanotti

parte da La Spezia l' esclusivo modello, unico in Italia, a supporto del Calcio Femminile.

Dal Golfo dei Poeti, parte il primo modello a supporto del Calcio Femminile. Imprenditrici e lo Spezia Calcio Femminile presenteranno nei primi giorni dell'anno il progetto che coinvolgerà Imprenditrici, Imprenditori, Commercianti, Professionisti, Istituzioni e tutti gli sportivi che lo vorranno. L'idea nasce da Cristiana Pagni , esponente di primo piano del panorama imprenditoriale femminile spezzino. Inizia giovanissima la carriera di dirigente aziendale e dal 1996 ricopre la carica di Amministratore Delegato della Sitep Spa, gestendo la trasformazione dell’azienda da impresa a conduzione familiare a impresa industriale. Nel 2010 ottiene il premio Imprenditore Ligure dell’anno 2009 nella categoria come migliore giovane imprenditrice. Dal novembre 2011 Presidente di La Spezia Euroinformazione Promozione e Sviluppo-Azienda Speciale della Camera di Commercio della Spezia. Coniugata con Antonio , sportivissimo, hanno tre figli, Camilla 19 anni che frequenta l' Università a Londra, Nicolò 18 e Simone 15, il primo, portiere , nella Primavera a Carrara , il secondo nei giovanissimi dello Spezia. Sempre in primo piano, fuori dagli impegni lavorativi, in Associazioni ed Enti impegnati nel sociale < .... chi nella vita è stato più fortunato, deve poter aiutare chi ne ha avuta meno....> questa la sua filosofia . Adesso ha sposato il progetto Palla Alle Donne contro Ogni Violenza e il Calcio Femminile, tanto che a breve sara presentato il modello di un Comitato che si chiamerà Forza Spezia e che appoggerà lo sviluppo al femminile del calcio e dello sport in generale e il progetto Etico del Centro Antiviolenza. Molti imprenditori importanti la seguiranno per un idea unica nel suo genere in Italia. Cristiana, tanti impegni, ma vuole dare una mano anche a questa idea.... < per la mia famiglia lo Sport è essenziale, avendo dei figli si capisce quando sia fondamentale, comunque di fronte ad un progetto cosi non ci si può tirare indietro, poi oggi il Calcio Femminile sta esplodendo ed e giusto dare una mano > Forza Spezia e il comitato con lo slogan Adotta una Calciatrice.... < e una bella idea, l obiettivo e avere un gruppo di imprenditori che possano veramente adottare una ragazza che gioca, creare campagne pubblicitarie ad hoc e raccogliere fondi per il centro Antiviolenza Irene. In provincia ci sono profili che non potranno dire no. Perchè e nostra intenzione, oltre che nelle scuole andare anche nelle aziende per parlare del problema Violenza che non riguarda solo la prevenzione nelle scuole.. e nei più piccoli. > Obiettivi con lo Spezia Femminile... < Avere un filiera tutta al femminile possibilmente in collaborazione con lo Spezia Calcio, dai 5 anni alla prima squadra, e cercare al più presto di scalare la Serie B. Ma ci riusciremo> calcio Femminile che chiede il Professionismo... < credo che la tutela di chi si impegna in ogni campo vada riconosciuta, può essere l'occasione per chi gioca di fare delle scelte anche e solo nello sport, per le più piccole modelli e obiettivi da perseguire.> Intanto a Gennaio aprirà un centro sportivo polivalente in centro città... per non farsi mancare nulla.


0 visualizzazioni