• Marco Zanotti

fari puntati su Laura Maria Desmerean e denisa Georgiana Predoi

Occhi puntati sulle due straniere, appena arrivate alla corte dello Spezia Femminile. Desmerean e Predoi, rispettivamente Centrocampista e Attaccante che vanno a rinforzare la squadra di Leccese.Presentiamo le due nuove ragazze e le loro impressioni dopo pochi giorni dall'arrivo alla Spezia.

Laura Desmerean 24 anni nata difensore e ora ottimo regista davanti alla difesa, prima nel Cluj, poi del Baia Mare serie A Rumena, 10 presenze in Nazionale A e con la trafila delle Nazionali Giovanili :

Perche hai scelto Spezia?

<Ho scelto Spezia Calcio Femminile perché desideravo provare un esperienza all estero e sono sicura che questa mi farà crescere sia come giocatrice che come persona. Per me Spezia rappresenta anche un nuovo inizio essendo una nuova esperienza . Ho ricevuto questa offerta con le braccia aperte e non ho pensato due volte . Grazie anche alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuta e anche al mio ex allenatore Liviu Ivasuc che ha sempre avuto fiducia in me e mi ha fatto crescere! > Cosa ti aspetta da questa esperienza?

<Personalmente vorrei dare il mio contributo per poter aiutare la squadra ad arrivare quanto più alta in classifica ! Essendo la mia prima esperienza all 'estero , pensavo che era difficile ambientarsi ma per la mia fortuna la squadra, ragazze e staff mi hanno accolto con molto affetto e così mi sono ambientata subito e ora mi sento a casa! Il Livello del Campionato ?

<Prima di venire qua mi sono informata e ho sentito che il campionato di serie C e un livello alto , e ora che sono qua e ho visto con i miei occhi e proprio vero e anche L intensità degli allenamenti e alta. >


Presentiamo ora la compagna Denisa Georgiana Predoi, attaccante già nel mirino del Barcellona. 22 anni bravissima in area di rigore e con un gran tiro dalla distanza. Fisico importante. anche lei 12 presenze in Nazionale e tutta la trafila delle Giovanili Rumene

<Ho scelto Spezia Calcio femminile perché ho visto un opportunità per me è un nuovo inizio. Sono davvero contenta che la Serban ci abbia convinto a venire. Speriamo di fare bene e rimanere a lungo. Vero mi voleva il Barcellona, ma ho preferito finire gli studi. Ho il patentino per allenare i bambini e magari lo farò in Italia.>

QuestaEsperienza?

< Non so ancora a cosa aspettarmi perché sono arrivata da poco . Per ora sono contenta di come mi ha accolto la squadra e degli allenamenti che facciamo!Il livello del campionato Italiano e le tue compagne?

Anche se è solo la serie C nazionale il livello è alto , poco meno della seria A in Romania. Tutte brave, faremo bene.


376 visualizzazioni