• Marco Zanotti

Aquilotte sfiorano il colpaccio a Gallarate, 1- 1 contro le Azalee

Aggiornato il: mar 22

Azalee: Migliazza, Berlato, Maschio, Del Raso, Barbini, Masciaga, Crestan, Clerici, Pozzi, Coppola, Vischi. A Disp. Mazzon, Melchiori, Russello, Petruzzi, Colombo, Lettieri, Seghetto, Maydanna, Apadula. All: Prestifilippo

ASD Spezia: Gatti, Lagomarsino, Buselli, Serban, Zambon ( Berti 30 2°St ), Desmerean, Repetto, Pascotto, Martinelli ( Brizzi 35° 2T), Predoi, Buono A Disp: Rossi, Nari, Lombardo, Lapperier. All. Leccese

Arbitro Giordano di Palermo

Reti: 20° ST Predoi ( Sp ) 30 °2T Masciaga ( Az )

Esordio delle nuove maglie che a fine campionato saranno messe all'asta per raccogliere fondi a favore del 1522 e


grande prestazione delle aquilotte in quel di Gallarate contro le Azalee. 1-1 il finale, ma c' è un pò di rammarico perché con un briciolo di attenzione e fortuna in più si poteva portare a casa l intera posta. Comunque la squadra ha evidenziato grandi passi avanti con l'arrivo delle nuove Aquilotte che hanno dato quell' impulso ed esperienza che serviva. All'andata fu una sconfitta bruciante per 4-0 e senza storia, ma quella era un altra squadra con tante ragazzine alla prima esperienza e senza alcune che avevano lasciato lo Spezia per altri motivi. Con il punto conquistato contro la seconda in classifica ora lo Spezia insegue l'Ivrea a 10 , il Caprera a 12 e il Campomorone a 13, Rimane sempre il rammarico dei sei punti delle sarde senza giocare contro Ivrea e Alessandria per le note cause già discusse. Comunque ora la squadra é competitiva e proprio nelle prossime tre giornate lo Spezia incontrerà Caprera, Domenica, poi dopo Pasqua il Campomorone a Genova e quindi l'Ivrea in casa. Diciamo che nel prossimo mese molto sarà più chiaro. La partita è stata comunque equilibrata, e alla fine pur con il rammarico della vittoria sfumata il risultato è giusto. I gol. vantaggio spezzino con la Rumena Predoi che ha realizzato il suo primo gol in Italia dopo una azione importante della Buono, pareggia 10 minuti dopo la Masciaga che sfrutta una indecisione difensiva e pareggia. Gli altri risultati: Caprera -Meda 1-3 Ivrea- Pro Sesto 1-2 Torino Campomorone 3-0 Agrate- Alessandria 7-2 Genoa- Pinerolo 0-1


mz

330 visualizzazioni