• Marco Zanotti

Aquilotte ingenue, vince l'Ivrea 2-1

Aggiornato il: gen 18

Ivrea: Mognol, Dreon S., Tosetto, Mancuso, Trabucco, Dreon M., Sterrantino, Cantoro, Di Bitonto, Grassino, Angela. A Disp: Salvati, Noascone, Frasson, Colombero, Spinelli, Papagna, Corzetto, Mussano. All. Pairotto

Spezia: Pucitta, Lagomarsino ( 85 Battolla ) Bedini, Serban, Gasperini , Repetto, Duce, Pascotto, Lombardo ( 74 Brizzi ), Bernardi, Zambon. A Disp: Maarouf, Berti, Vergassola, Paita, Nari. All. Leccese

Arbitro Signor Limonta di Lecco

Reti: 7° 1 T Angela 15 1° T Cantoro 36 1° T Repetto ( S )

Lo Spezia lotta per 95 minuti, rischia di subire il terzo gol, ma grazie una bravissima Pucitta lo evita , sfiora il pareggio, ma lascia tre punti all'Ivrea , purtroppo ancora qualche errore di troppo lascia il segno. E c' è una annotazione da fare.

Spieghiamo la grossa ingenuità. Di fatto lo Spezia ha giocato i primo 9 minuti in dieci, due ragazze non riuscivano a togliere l'orecchino , una è riuscita in extremis a farlo, un altra no. E sono passati i minuti che hanno causato il primo gol. Grossa ingenuità ché è costata cara. Il cambio forzato subito sarebbe stato corretto, ma occorre capire il momento. Ma l'Ivrea ha sfruttato la superiorità e ha realizzato il primo gol. Poi dopo altri sei minuti è arrivato anche il secondo con un pallonetto di Cantoro. Lo Spezia ha reagito, e piano piano a cominciato a giocare e anche bene tanto che al 36° Repetto dopo uno bello scambio in area con Duce realizza il gol che accorcia le distanze.

Ripresa con le Aquilotte che attaccano e concedono anche chance alle Arancioni Piemontesi, ma il pareggio seppur sfiorato con azioni che meritavano miglior sorte non è arrivato. Rimane il rammarico iniziale. Rammaricato il Mister Leccese "Ci stava il pari, purtroppo paghiamo ancora ingenuità ed errori. Ma stiamo crescendo e siamo sulla strada giusta. Arriveranno i punti che servono per la salvezza. "

Giornata che prevedeva i recuperi della 4° e i risultati stanno poi a confermare che la lunga inattività ha pesato. Il Genoa corsaro in casa del favorito Torino, 4-2 lo score, la Pro Sesto ora solitaria a 12 punti ,che vince a Genova contro il Campomorone con 3-2 , pareggio nel derby tra Azalee e Meda 1-1 , Pinerolo corsaro 2-1 ad Agrate mentre Caprera- Alessandria rinviata a Marzo. Domenica si torna in campo e lo Spezia affronterà il Torino. Al Camaiora ma potrebbe esserci la sorpresa Ferdeghini.



208 visualizzazioni