• Marco Zanotti

aquilotte decimate, cedono con onore alla Pistoiese. 2-0

Pistoiese: Italiano, Franchi, Bedini, Diamanti, Buracchi, Bonacchi, Buono, Mannucci, Pompignoli, Mariani, Valoriani. a Disp: Giglio, Martinelli, Menchetti, Baroni, Nigro All. Nicoli

Spezia: Rossi, Nellini, Lehmann, Bengasi, Berti ( 80 Vergassola), Pascotto, Repetto, Serban , Basso, Scattina ( 70 Nari ), Giuffra. All. Morbioni

Marcatori : 23'1t Pompignoli 42' 1t Bonacchi

Arbitro : Caruso di Viterbo

Nel recupero della 3 giornata di ritorno, le Aquilotte di Morbioni cedono con onore delle armi alla Pistoiese che vince 2-0 ma che in almeno 3 occasioni ha rischiato di rimettere in gioco lo Spezia. Ben 6 le titolarissime assenti, tra impegni di lavoro, infortuni di lungo corso e dell'ultimo momento, ma Aquilotte decimate, cedono con onore alla chi è andato in campo ha dato tutto, ha giocato al meglio e quindi nulla da dire alle ragazze. Peccato, perchè se all'andata la sconfitta fu causa di grossolani errori dell estremo difensore, a Pistoia anche con le arancioni con qualche assenza, con tutte le ragazze a disposizione si poteva certamente fare di più. Ma come in tutto il campionato sotto le attese visto gli sforzi e sopratutto le prestazioni fornite sempre di ottimo livello. Purtroppo le molte, troppe, anche ingiustificate defezioni hanno privato alle Aquilotte di essere ancor più protagoniste. Adesso corona virus permettendo a caccia dei punti perla tranquilla permanenza in Serie C, dopo si programmerà la prossima stagione, più probabilmente come Spezia Calcio e non ASD. Con tutti i benefici del caso.


169 visualizzazioni