• Marco Zanotti

Aquilotte a Genova nel Derby, per continuare sulla strada della salvezza




Domani lo Spezia fa visita al Genoa per continuare la scalata alla salvezza in un campionato che a dir poco anomalo è un eufemismo. Ed in attesa delle decisioni del Giudice Sportivo sulla possibilità che anche Caprera Ivrea sui ripeta, occorre cercare di fare punti ovunque. La vittoria sull' Agrate, squadra comunque molto tosta, ha generato entusiasmo nell'ambiente e le ragazze di Leccese vogliono continuare a far bene. Tempo e partite sono molte e tolto la Pro Sesto veramente superiore, in campo al di la di qualche risultato troppo severo, le aquilotte hanno sempre dato il massimo. Ora che la rosa si è rinforzata con 5 arrivi e deresponsabilizzato le più giovani lo Spezia può fare male a chiunque. Anche ad Arenzano, ore 15,15 con la direzione di Bassoli di Monza, dovranno fare a meno di parecchie ragazze, infortuni e due quarantene preventive ( poi su questo ci sarebbe da scrivere un libro ) ma chi andrà in campo darà l'anima per vendicarsi della sconfitta in Coppa Italia. Con il mister e le vice Dalia Alberti e Carolina Bardine le convocate: Pucitta, Rossi e Gatti portieri, Lagomarsino, Berti, Serban, Gasperini, Nari , Zambon, Ciampi e Buselli difensori, Repetto, Pascotto, Lapperier, Desmerean e Lazzoni centrocampisti, Predoi, Buono, Martinelli attaccanti. Mancano a vario titolo Maarouf, Battolla, Bedini, Bernardi, Duce, Vergassola, Lombardo, Paita, Jaupi e Brizzi. Della trasferta anche il Vice Presidente Ferruccio Capovani e il TM Marco Bardine. Ieri sera tamponi per tutti e fortunatamente nessun problema.

185 visualizzazioni