Tornano alla vittorie le Aquilotte, set al Caprera…6-1

Condividi

Spezia Calcio Femminile – Caprera Calcio Femminile: 6-1

Spezia Calcio Femminile: Pucitta (1′ st Montefiori), Tognarelli, Rossi, Lehmann, Chilosi, Pascotto, Basso (1′ st. Battolla), Repetto, Zambon (28′ st. Berti), Bengasi (7′ st. Bernardi), Di Lupo (38′ st Lapperier). A disp.: Alberti, Duce, Pulitanò. All.: Roberto Morbioni.
Caprera Calcio Femminile: Cazzato, Tosi (24′ st Fiori ), Janikashvili, Esu, Mele, Catgiu, Calgaro, Vallotto (42′ pt Sau), Kuldonashvili (1′ st Magrin ), Lupo, Petraglia. A disp.: Spano, Foglia.
Marcatori: 11′ pt Basso, 17′ pt Basso, 18′ pt Basso, 2′ pt Rossi, 22′ pt Di Lupo, 20′ st. Petraglia, 24′ st Repetto su rig..
Arbitro : Cevenini di Siena

Partita senza storia quella disputata al Cimma tra lo Spezia e il Caprera. 6-1 il risultato finale, ma potevano essere tranquillamente il doppio. Comune vittoria doveva essere, e vittoria è stata con la Basso mattatrice con tre gol. Già dopo 25 minuti i tre punti erano in cassaforte con un parziale di 5-0, poi solo accademia e tante occasioni sprecate. Bello il gol delle sarde con una punizione di Petraglia. Unico neo, se si vuol dire, un nervosismo diffuso tra le Aquilotte, inspiegabile vista la piega della partita,che ha fatto infuriare il mister Morbioni nello spogliatoio nel dopo partita. Da registrare l’esordio nel campionato di Serie C Nazionale delle giovanissime Berti e Lapperier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *