ASD Spezia Femminile, niente 3-0. Il Giudice lo concede, poi cambia il Comunicato!

Condividi

Siamo alla farsa, dopo l’ Entella che non sa se giocherà, quando e dove, i campionati falsati e con alcune squadre parcheggiate, ci si mette anche il calcio femminile a screditare una gestione a dir poco superficiale. Nel Calcio femminile è accaduto questo: in B e in Primavera in sei partite il giudice aveva punito con lo 0-3 a tavolino l ‘utilizzo non consentito di alcune calciatrici ……per un regolamento uguale per tutti…… in Serie C solita situazione che ha visto coinvolta anche la squadra spezzina e altre sei squadre negli altri  gironi, e qui scatta l allarme per le decisioni prese. Prima il medesimo  Giudice da analoga sentenza con tanto di comunicato e classifiche, dopo qualche minuto viene cambiato e fatto uscire il giorno dopo. Ma seppur per poco tempo quel comunicato è diventato ed è  di dominio pubblico….. Ora vedremo le giustificazioni, non tanto del prima con le legittime e corrette  motivazioni, quanto del dopo. Insomma un repentino cambio che fa preoccupare non poco per una serietà che lascia molto a desiderare. Ora vedremo le squadre professionistiche coinvolte se impugneranno, come riteniamo facciamo, le sentenze e l’inevitabile caos che si scatenerà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *